AAB » Pluralità Espressive – Lionella Parolari

Pluralità Espressive – Lionella Parolari


Si inaugura sabato 16 novembre alle ore 18, resterà aperta fino a mercoledì 4 dicembre 2019.

Si inaugura sabato 16 novembre alle 18 la mostra personale di Lionella Parolari intitolata «Pluralità espressive» che resterà aperta all’AAB fino al 4 dicembre 2019.

La mostra rappresenta una nuova significativa tappa nell’attività di questa artista che, dopo un lungo impegno professionale nel settore della comunicazione e della pubblicità, da alcuni anni è tornata a coltivare la passione per l’arte manifestatasi fin dalla gioventù, coltivata con gli studi all’Istituto d’arte e all’Accademia di Brera e poi, ininterrottamente, con la frequentazione di artisti, collezioni, musei.

Lionella Parolari, sottolinea il critico d’arte Caludio Cerritelli nel testo che correda il catalogo, muove dall’esplorazione fotografica dei manifesti fotografici per poi lavorarli direttamente attraverso gli strappi. «I manifesti strappati – aggiunge Cerritelli – sono contaminati da ruggine, pulviscolo atmosferico, sostanze inquinanti, corrosioni del tempo: essi sembrano icone sfigurate senza più identità, in attesa che una nuova ipotesi estetica sappia restituirlia un’altra destinazione». È a quel punto che l’artista decide «di non appagarsi più dell’occhio fotografico e di entrare nel vivo della questione, infondendo la propria energia espressiva alle forme usurate».

Ne risulta spesso «un viaggio sulle ali della fantasia e del sogno, un’avventura che ha radici nel modo di inventare relazioni imprevedibili, racconti irreali, labirinti della memoria, evocazioni del vissuto, ma anche storie ancora da vivere».

Nelle opere di Lionella Parolari – aggiunge Cerritelli – si affacciano dunque «la memoria di viaggi in terre lontane, gli orizzonti di cielo e il profilo dei borghi, i labirinti intricati della natura, alberi e vegetazioni inserite nel tessuto urbano, icone sospese come sogni di un mondo migliore».

Lionella Parolari, scrive a sua volta il presidente dell’AAB Massimo Tedeschi nell’introduzione al catalogo, dopo il lungo impegno professionale «è tornata a dare libero corso al suo estro artistico, alla sua vena creativa, alla sua coltivata sensibilità per forme, colori, immagini». Tedeschi ricorda anche, dell’artista, «il senso acutissimo dell’arte come avventura collettiva, scambio, relazione, condivisione: non a caso da alcuni anni è impegnata intensamente nella vita dell’AAB nel ruolo di tesoriere».

Durante l’apertura della mostra, giovedì 28 novembre alle ore 18, nella sede dell’AAB, il critico d’arte Fausto Lorenzi presenterà il libro d’artista «Paesaggi che si pensano in noi» realizzato a quattro mani da Attilio Forgioli e Lionella Parolari. 

La mostra di Lionella Parolari «Pluralità espressive» è aperta – nella sede dell’AAB in vicolo delle Stelle 4 a Brescia – fino al 4 dicembre, tutti i giorni (lunedì escluso) dalle 16 alle 19.30.

L’ingresso è libero.

In sede è disponibile il catalogo.

 

Elenco Mostre