AAB » Presentazione del libro “Masaniello è Turnato” di Mimmo Caiazzo ed Enrico Gandolfini (dibuono edizioni)

Presentazione del libro “Masaniello è Turnato” di Mimmo Caiazzo ed Enrico Gandolfini (dibuono edizioni)


Un’intera comunità rivive nei ricordi di Masaniello, il nonno  pescatore, durante l’ultima notte di vita.

Dalla sua ultima rete riaffiorano memorie di pesca, volti, risa, vita vissuta, momenti di storia locale, e gli amici con i quali ha condiviso gran parte della propria  esistenza: Valentone, Min’cuccio, ‘i Catalogna,’N’gicch’, Basciamine, ‘u Surdille, ‘u Pisciuttane, Nic’nola, Tubbij, Seccafiche, Calamare, Mun’signore, Mastu Vite, Gia’camande, ‘u Pulline,  cumbà Faele  e tanti altri. Così il racconto di una singola vita diviene l’affresco di un’intera amata comunità e assurge a paradigma non solo di tutte le comunità marinare del Cilento, ma anche di tutte le popolazioni che si affacciano sul Mediterraneo e che dal nostro splendido mare traggono la propria esistenza.

Mimmo Caiazzo, il nipote ed Enrico Gandolfini, scrittore, l’amico di Brescia con radici marinare, hanno tradotto in racconti quelle memorie. Ne è uscito un romanzo dalla scorrevole, piacevole e intensa scrittura, composto a quattro mani e anche, potremmo dire ….. a quattro piedi, perché quei luoghi narrati, i nostri autori li hanno percorsi innumerevoli volte ma con un’anima sola.

Domingo “ Mimmo” Caiazzo 

image

Nasce a Caracas (Venezuela) il 25 febbraio 1953. Figlio di emigranti pescatori, a loro volta figli di pescatori emigrati alla fine dell’800 da Napoli, trascorre l’adolescenza con i nonni materni Carmine e Grazia a Marina di Camerota.  Consegue i suoi studi a Salerno, si diploma in ragioneria.

Con il lavoro e l’impegno nell’azienda turistica di famiglia, il Villaggio La Perla, accresce incontri, amicizie, riscopre i costumi, l’identità, i valori della cultura del Cilento, delle sue popolazioni.

Territori e uomini, mare e terra, terra e mare. Su quest’onda di terra e questa terra di mare, si muove Mimmo, per far conoscere storie di luoghi, di uomini e la sua passione per la enogastronomia.

E’ sposato con Rita, mamma delle loro due figlie, Carmen e Carla.

 

Enrico Gandolfini

schermata-2021-10-22-alle-14-43-36

Nasce a Brescia l’1 gennaio 1948, città nella quale tuttora vive con la moglie e due figli. Ma ha ascendenze marinare: la nonna materna,  Consiglia Cusatis, era di Marina di Camerota e a Marina il nostro autore trascorreva i tre mesi estivi ospite delle zie.

Studi classici, laurea in giurisprudenza, giornalista pubblicista, bancario in pensione e, ora, scrittore per passione e vocazione.

E’ autore di dodici romanzi, cinque dei quali ambientati a Marina.

 

MASANIELLO È TURNATO, scritto a quattro mani con l’amico Mimmo Caiazzo, è un’ulteriore testimonianza d’amore per la terra delle sue origini.

Elenco News