Maddalena, il bosco dell’arte: aperte le iscrizioni al bando

Con il nuovo bando, tre nuove opere in arrivo per il percorso di land art promosso da AAB


“Maddalena, il bosco dell’arte”, il percorso di land art promosso da AAB sul monte Maddalena a Brescia, si appresta a vivere la seconda, attesa tappa. È stato diffuso il bando, rivolto ad artisti italiani e non solo, per la realizzazione di tre nuove opere, che saranno realizzate nel prossimo mese di settembre e andranno ad aggiungersi alle quattro realizzate nel corso del 2023 lungo il percorso da San Gottardo alle ex Cascina Margherita, e presso l’area pic nic. L’iniziativa, promossa da AAB, è resa possibile dalla collaborazione con il Comune di Brescia e dal sostegno economico di mecenati come Fondazione Asm, Feralpi Group, Cauto-Rete di cooperative e Cooperativa Centoraggi.


L’iniziativa di Land Art promossa da AAB in collaborazione con il Comune di Brescia – Settore Verde, Parchi e Reticolo Idrico, progetto denominato “Maddalena, il bosco dell’arte”, ha avuto inizio nell’anno di Bergamo e Brescia Capitale italiana della cultura 2023 e vive quest’anno la sua seconda annualità.
Il percorso artistico si sviluppa lungo il “Cammino delle due sorelle”, un percorso di trekking che unisce Brescia e Bergamo ed è reso possibile dal Patto di Collaborazione tra AAB e Comune di Brescia – Parco delle Colline, accordo sottoscritto il 28 aprile 2023.

La realizzazione è stata possibile grazie anche al sostegno e al contributo di Fondazione ASM e di alcuni mecenati privati: Feralpi Group, Cauto – Rete di Cooperative e Cooperativa Centoraggi.

Nel primo anno sono state installate 4 opere: Il tasso di Rodolfo Liprandi, Il folletto di Corrado e Massimiliano Rosa, L’una accanto all’altro in silenzio di Giovanni Bailoni e La famiglia del boscaiolo del bresciano Lino Sanzeni.
Per questa seconda annualità, l’Associazione e il direttore artistico Massimiliano Rosa (che dirige anche il parco di Ledro Land Art) hanno deciso di divulgare un bando che coinvolga artisti nazionali ed internazionali, in modo da rendere più varia ed “aperta” la scelta fra gli autori e ancora più ricchi i linguaggi artistici delle opere installate.

Il bando offre l’opportunità a tre nuovi artisti di realizzare nel mese di settembre, in loco, altrettante opere d’arte.

Le opere selezionate saranno realizzate parzialmente o totalmente sul posto ed inserite nel percorso all’aria aperta. Data la natura spesso effimera delle opere, parte integrante del progetto è la documentazione audio-video del processo di realizzazione dell’opera che sarà diffusa attraverso i canali social e web dell’Associazione.

Gli artisti potranno proporsi e candidarsi secondo le linee fornite dal bando, entro il termine indicato nella data del 30 luglio 2024.


In allegato bando integrale.

scarica i documenti